Pagare i diritti di segreteria o di istruttoria

I diritti di segreteria sono dovuti quale corrispettivo dell’attività istruttoria svolta dagli uffici e sono stati istituiti dalla Legge 08/06/1962, n. 604, art. 40. Sono esenti dal pagamento le istanze presentate da enti locali e Amministrazioni dello Stato.

Per capire se la presentazione di una pratica prevede il pagamento di diritti di segreteria o di istruttoria consulta la sezione Pagamenti all'interno di ogni guida al procedimento.

In Comune di Suisio…

Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)

Diritti di segreteria

Dovranno essere versati alla tesoreria del Comune di Suisio c/o Banca Intesa San Paolo Spa oppure mediante bonifico bancario IBAN: IT03C0306953930000000007961

Sportello Unico Edilizia (SUE)
  •  L'importo dei diritti di segreteria/istruttoria è determinato con Deliberazione della Giunta Comunale 13/01/2003, n. 1, e il versamento dovrà essere effettuato alla tesoreria comunale sita in Suisio, via SS. Nazario e Celso, n. 3 presso Banca Intesa San Paolo Spa oppure mediante bonifico bancario IBAN: IT03C0306953930000000007961.

 

  • Certificati di destinazione urbanistica previsti dalla Legge 28 Febbraio 1985, n.47, art. 18, comma 2, e successive modificazioni:
    • min.   € 5,16  - max € 51,6
      •  25,82 € + € 2,58 per ogni mappale oltre il primo con un massimo di € 51,64
      • € 30,99 + € 5,16 per ogni mappale oltre il primo con un massimo di   € 51,64 quando vigono due strumenti urbanistici di cui uno in salvaguardia.

 

  • Autorizzazioni di cui al Decreto Legge del 23.01 982, n. 9, art. 7 convertito con modificazioni in Legge del 25.03.1982, n.94 o equivalente facoltà di DIA 
    • min. € 5,16 - max € 51,64
      • € 41,32 per interventi di restauro e di risanamento conservativo di cui alla Legge 05.08.1978,n. 457, art. 31, comma 1, lettera c
      • € 25,82 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 41,32 per opere costituenti pertinenze od impianti tecnologici al servizio di edifici già esistenti
      • € 25,82 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 41,32 per occupazioni di suolo mediante deposito di materiali o esposizione di merci a cielo libero
      • € 41,32 per opere di demolizione, reinterri e scavi che non riguardano la coltivazione di cave o torbiere
  • Autorizzazioni per l'esecuzione di interventi di manutenzione straordinaria di cui alla Legge 05.08.1978, n. 457 o equivalente facoltà di DIA:
    •  
      • € 51,64 con vaglio della Commissione Edilizia
      • € 41,32 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 41,32 senza vaglio della Commissione Edilizia

 

  • Autorizzazioni per l'attuazione di piani di recupero di iniziativa dei privati di cui alla Legge 05.08.1978, n. 457, art. 30:
    • min. € 5,16 - max € 51,64
      • € 51,64
  • Autorizzazioni per la lottizzazione di aree di cui alla Legge Urbanistica del 17.08.1942, n.1550 e successive modificazioni ed integrazioni:
    • min. € 51,64 - max € 51,64
      • € 516,46
  • Autorizzazioni varie per opere sopra non menzionate :
    •  
      • € 41,32
  • Certificati e attestazioni in materia  urbanistico edilizia:
    •  min.  € 5,16  - max € 51,64  
      • € 41,32  per autorizzazioni di abitabilità e agibilità
      • € 25,82  per dichiarazioni per IVA agevolata
      • € 15,49  per attestazioni di avvenuto deposito frazionamenti e tipi mappale di cui alla Legge del 28.02.1985, n, 47, art. 18     
      • € 25,82  per volturazioni di autorizzazioni e concessioni edilizie
      • € 25,82  per proroga ultimazione lavori
  • Concessioni edilizie o equivalente facoltà di DIA  
    • min. € 15,49 - max € 516,46
      • € 41,32 + 4% sul contributo di concessione (OO.UU. + costo di costruzione) con un massimo di € 516,46 per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni a destinazione residenziale
      • € 25,82 + 4% su eventuale conguaglio oneri, per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto, con un massimo di € 516,46
      • € 103,29 fino a 1.000,00 mq di superficie lorda di pavimento per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni a destinazione artigianale, industriale
      • € 51,64 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 206,58 fino da 1.001,00 mq a 3.000,00 mq di superficie lorda di pavimento per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni a destinazione artigianale, industriale
      • € 77,47  per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 387,34 oltre i 3.000,00 mq di superficie lorda di pavimento per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni a destinazione artigianale, industriale
      • € 103,29 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 103,29 fino a 200,00 mq di superficie lorda di pavimento per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni a destinazione turistica, commerciale, direzionale
      • € 51,64 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 206,58 da 201,00 mq a 500,00 mq di superficie lorda di pavimento per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni a destinazione turistica, commerciale, direzionale
      • € 77,47 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 87,34 oltre i 500,00 mq di superficie lorda di pavimento per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni a destinazione turistica, commerciale, direzionale
      • € 103,29 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 41,32 per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni da realizzare nelle zone agricole, ivi comprese le residenze, in funzione della conduzione del fondo e delle esigenze dell'imprenditore agricolo a titolo principale ai sensi della Legge 28.01.1977, n. 10, art. 9, comma 1, lettera a
      • € 25,82 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 154,94 per nuove costruzioni, ampliamenti, sopralzi, ristrutturazioni da realizzare nelle zone agricole, ivi comprese le residenze per i salariati agricoli, ad opera dell'impresa agricola
      • € 51,64 per varianti in corso d'opera per interventi di cui al precedente punto
      • € 41,32 per concessioni edilizie gratuite
      • € 154,94 per pareri preventivi
  • Cambio di destinazione d'uso di locali senza opere murarie o con opere di entità minima:
    • min.€ 15,49- max € 516,46
      • € 15,49 per cambio in uso residenziale
      • € 129,11 per cambio in uso artigianale, industriale
      • € 258,23 per cambio in uso turistico, commerciale, direzional
  • Rimborso spese di spedizione per pratiche in sub-delega alla regione
    •  
      • € 7,75

Attività correlate

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 15/03/2022 10:19.20